a-proposito-di-sagra

a-proposito-di-sagraIl nostro Sindaco ha deliziato la cittadinanza con un manifesto che spiega perché, malgrado l’ennesimo disastro dell’economia Francofontese dovuta alla perdita delle nostre arance, ha creduto opportuno reiterare l’inutile “rito” della sagra del tarocco.

Noi però vogliamo ricordargli che ha dato qualche segno di vero interessamento al problema agrumicolo Francofontese soltanto:

  • a distanza di quasi tre anni dal suo insediamento;
  • dopo una crisi agrumicola peggiore degli anni passati;
  • a seguito delle richieste pressanti degli operatori del settore e di tanti cittadini.

Senza dubbio siamo ben lieti che delle iniziative siano state finalmente intraprese per tentare di risollevare l’economia Francofontese. Ma se la sagra del tarocco non ci ha mai difeso dalla crisi, essendo stata fallimentare sia sul piano della pubblicità del prodotto sia come attrazione per i turisti, perché continuare a farla?

E allora giustamente i Francofontesi si sentono presi in giro nel vedere lo spreco di risorse per una manifestazione che non ha mai dato risultati e che già l’anno scorso è costata oltre 30000 euro.

Siamo sicuri che questi soldi non potevano essere impiegati in progetti più efficaci per l’agrumicoltura Francofontese?

A proposito di sagra

Potrebbe anche interessarti